Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Come curare i capelli danneggiati

By 2 m read

Quasi sempre i capelli danneggiati sono il risultato di abitudini sbagliate di cui siamo inconsapevoli.

Ma curare capelli per farli tornare a risplendere è possibile. Basta rintracciarne le cause e adottare le soluzioni giuste. Ora magari ti chiederai cosa avrai fatto di così terribile e, soprattutto, come curare i capelli.

Ti mostreremo quali sono i motivi per cui i tuoi capelli appaiono danneggiati e con qualche consiglio potrai ritornare ad averli sani e vigorosi. 

rimedi capelli lunghi


Quali sono le cause dei capelli danneggiati?


Spesso, come appena accennato, i capelli danneggiati non sono altro che il risultato di un uso scorretto o eccessivo di tutti quegli strumenti che utilizziamo durante la quotidianità.

Mi riferisco in modo particolare a spazzole, asciugacapelli, piastre e ferri arricciacapelli. Inoltre, non vanno sottovalutate tinture e decolorazioni, né lo shampoo utilizzato: meglio preferire prodotti di qualità, a base di elementi naturali, senza troppi agenti chimici nocivi.

Altre cause sono da individuare nell’alimentazione, che spesso scarseggia di vitamine essenziali per il benessere dei capelli come la vitamina B2, C, D.

Altro elemento che influisce è lo stress che, durante periodi di forti tensioni emotive, provoca un indebolimento dei capelli.


Come curare i capelli


Quando si parla di capelli danneggiati si dà una definizione vaga che potrebbe includere capelli sfibrati, spezzati, doppie punte o capelli bruciati, quindi è importante individuare la problematica specifica per capire come curare i capelli.

come curare capelli sfibrati e danneggiati


Se il tuo problema sono le doppie punte, una soluzione potrebbe essere l’uso di fluidi specifici o maschere a base di cheratina, aloe vera o olii essenziali, utili ad eliminare pure l’effetto crespo.

Questi prodotti vanno usati con parsimonia, applicando poche gocce sui capelli asciugati solo con un asciugamano, per poi proseguire col phon. Anche una cura a base di fiale ricche di vitamine potrebbe essere d’aiuto per rinforzare capelli e cute.

Mentre, la soluzione più drastica rimane quella di accorciare di qualche centimetro il taglio, così da donare più forza ai capelli e approfittarne per cambiare look.

taglio capelli corti donna


Come curare i capelli lunghi  


Curare i capelli lunghi richiede di sicuro una maggiore attenzione rispetto a chi ha tagli corti o scalati. In questo caso, poi, il pericolo di doppie punte e capelli spezzati è sempre in agguato.

Maschere e balsamo aiutano di sicuro, così come evitare stress con uso eccessivo di piastre, ferri, phon ad altissime temperature.



Come curare capelli bruciati 


I capelli bruciati sono una problematica dalla quale difficilmente ci si libera senza ricorrere alle forbici. È il caso in cui la prevenzione, attraverso piccole buone abitudini, fa miracoli.

Altrimenti, solo un taglio corto può far ricrescere capelli sani, liberi da trattamenti sbagliati che sono arrivati a bruciarli.

come curare i capelli bruciati

Vedi le offerte su Amazon

10,00€
10,20
non disponibile
5 nuovo da 10,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
19,04€
21,84
disponibile
6 nuovo da 13,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
23,09€
25,00
disponibile
14 nuovo da 21,83€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 9 Dicembre 2019 20:07

Leandra

Web Content Editor at Redazione

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.