Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Come scegliere la location del proprio Matrimonio

By 2 m read

La location in cui svolgere il proprio Matrimonio è uno degli elementi determinanti per la buona riuscita della cerimonia più importante della nostra vita.

L’importanza della location giusta

Il Matrimonio non è solo un sacramento meraviglioso che unisce  due persone che si amano. Matrimonio significa anche: location, bomboniere, abito, menù di nozze! Organizzare il proprio matrimonio  è sicuramente emozionante ma è anche tanto  stressante.

Ecco perché fare tutto da sole non è una buona idea ma è sempre meglio affidarsi ad un buon wedding planner che vi faccia risparmiare tempo e sappia come utilizzare al meglio il budget di cui disponete, che sia poco o tanto molte volte riuscirete a buttare più soldi del dovuto in spese veramente inutili.

Una tra le spese principali è la location sulla quale però non si può proprio lesinare: una location sbagliata può compromettere tutto, far sfigurare anche l’abito più elegante e far passare in secondo piano anche il menù più sfizioso e le bomboniere più originali.

Gli invitati forse non ricorderanno esattamente il vostro vestito ma, di certo, ricorderanno alla perfezione la location.

come scegliere la location per il matrimonio

Come scegliere la location per il proprio Matrimonio

Ecco due piccoli accorgimenti per scegliere la location giusta:

1) Considerate la stagione in cui vi sposate: primavera ed estate sono le stagioni più favorevoli per location scenografiche come terrazze all’aperto vista mare oppure bucoliche ville immerse nel verde con parchi  dove organizzare il pranzo o la cena di nozze.

Se, invece, avete deciso di sposarvi in autunno o inverno assicuratevi che i vostri ospiti non rischino di prendere pioggia o freddo e preferite spazi al chiuso. Molte Chiese dispongono di chiostri che mettono a disposizione degli sposi per il ricevimento.

I classici ristoranti sono passati un po’ di moda ma un bel ristorante con un menù curato e una vista panoramica rappresenta un’ottima soluzione e, spenderete meno rispetto ad un catering.

il mese migliore per sposarsi

2) La location del vostro matrimonio deve essere in sintonia con voi. Se siete una coppia semplice, se avete scelto abiti non eccessivamente pomposi e bomboniere minimal, evitate di affittare un castello stonerebbe con tutto il resto.

Stesso discorso per la situazione inversa: se siete sofisticati e il vostro mood è glamour, lasciate stare le location di campagna ma optate per un posto “urban chic” o per una villa d’altri tempi che possa mostrare a tutti la vostra condizione di sfarzo apparente.

Quando scegliete la location del vostro matrimonio cercate sempre di andare d’accordo con il vostro compagno, evitate di incatenarvi su un posto in particolare e cercate di mediare sempre un attimo per evitare di incrinare da subito il vostro rapporto.

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 Comment