Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Rimettersi in forma dopo le feste natalizie

By 2 m read

Le feste natalizie sono una forte tentazione per il palato. Tra cibi dolci e salati, menù tradizionali e nuove pietanze da assaggiare, è difficile resistere.

Così, alla fine delle vacanze di Natale, bisogna rimettersi in forma, eliminare qualche chilo di troppo e tornare a uno stile di vita sano ed equilibrato. Qualche consiglio utile per contrastare le conseguenze negative del regime alimentare squilibrato delle feste.

come rimettersi in forma dopo le feste natalizie


Consigli utili per rimettersi in forma dopo le feste natalizie


Rimettersi in forma dopo le vacanze natalizie si può, basta seguire i consigli giusti. Non c’è bisogno di diete drastiche e digiuni forzati, buona volontà e alimentazione corretta vi faranno ritornare in forma per affrontare cariche un nuovo anno all’insegna del benessere.

Per cominciare, non ridurre drasticamente le porzioni di cibo. Importante evitare i grassi, aumentare le quantità di frutta, verdura e cereali integrali, senza saltare mai i pasti principali.

In questo modo, si riduce il rischio della cosiddetta “sindrome dello yo-yo”, ovvero continue oscillazioni di peso che generano frustrazione e peggiorano il rapporto con il cibo, inducendoci a compiere nuovi eccessi e digiuni forzati a rotazione.

Questo pericolo può essere aggirato solo con un regime alimentare equilibrato, cioè sano, vario e di qualità. Un principio da seguire durante il resto dell’anno per rimanere in forma con naturalezza, che va accompagnato a una regolare attività fisica, da non svolgere necessariamente in palestra, ma anche concedendosi più semplicemente una camminata quotidiana di almeno mezz’ora.


Gli alimenti giusti contro gli eccessi delle vacanze di Natale


Dopo le feste natalizie, per rimettersi in forma, è essenziale combattere il gonfiore causato da sale e troppi carboidrati presenti negli alimenti consumati.

Un alleato fedele per raggiungere questo scopo è di sicuro preparare delle acque detox, profumate e buone da bere durante l’arco della giornata. Oltre è a ciò, contro il gonfiore, è importante un giusto apporto di potassio da integrare con uno snack come la banana che aiuta a contrastare l’eccesso di sodio.

Altro processo da stimolare è la depurazione e la disintossicazione del tratto digestivo. Un cucchiaio di aceto di sidro di miele, da solo o diluito in acqua calda con l’aggiunta di miele al mattino, può favorire la digestione e il fastidioso gonfiore addominale.

aceto di mele per la digestione e sfgonfiamento



Per purificare il fegato dopo le bevute è ideale la bevanda Golden Milk, una bevanda a base di latte e curcuma, un rimedio che assorbe il residuo di acido rimasto nel corpo dopo gli eccessi di alcol.

bevanda alla curcuma per dimagrire


Essenziale in questi casi reintegrare il magnesio, magari con qualche manciata di semi di zucca, la vitamina B12, contenuta nel pesce e nei crostacei e, infine, la vitamina C che si può assumere consumando kiwi.

dieta mediterranea

Vedi le offerte su Amazon

38,70€
41,42
disponibile
9 nuovo da 37,14€
16,99€
disponibile
1 nuovo da 16,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
15,90€
disponibile
1 nuovo da 15,90€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Ottobre 2019 06:04

Leandra

Web Content Editor at Redazione

Latest posts by Leandra (see all)

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.