Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Scegliere il Wedding Planner giusto

3 m read

Il wedding planner giusto non solo vi farà risparmiare tempo ed energie ma saprà come investire al meglio il vostro budget, ottimizzandolo al meglio per permettervi di avere il matrimonio più bello della vostra vita.

La figura del wedding planner

Il Matrimonio oggi non è solo una questione di amore, ma anche di “budget” e di far conciliare tutti gli impegni che ogni giorno ci impediscono di poter dedicare del tempo ad una perfetta organizzazione dell’evento più importante della nostra vita di coppia.

Nel giorno più importante della vita non si può essere spilorci ma il rischio di lasciarsi prendere la mano e fare spese eccessive e inutili è alto, quindi abbiamo sicuramente bisogno di una figura che possa gestire il nostro budget ottimizzandolo al meglio per le nostre possibilità.

Per questo è opportuno non darsi al “fai da te” ma affidarsi ad un professionista, un wedding planner, che sappia  indirizzarvi e condivida con voi dubbi e fatiche organizzative, portando la sua esperienza nel vostro evento e con un tocco di professionalità sappia risolvere qualsiasi problema e inconveniente.

Oltre oceano la figura del wedding planner è un “must” e praticamente nessuna donna organizza più da sola le proprie nozze.

 

 

Qui in Italia questa professione si è affermata solo negli ultimi anni grazie alle trasmissioni sui nuovi canali televisivi arrivati grazie al digitale terrestre, forse uno dei più importanti che ha avuto un grosso vantaggio in termini di popolarità e visibilità è stato sicuramente Enzo Miccio, l’eccentrico Wedding Planner che abbiamo potuto vedere all’opera su Real Time. Anche grazie a queste trasmissioni la figura ha preso una rilevanza veramente importante tra i neo sposi.

 

enzo miccio wedding planner

Come scegliere un buon wedding planner

Il wedding planner accompagna gli sposi verso il grande giorno sgravandoli di un bel po’ di compiti  stressanti come l’allestimento della location, le modifiche del menù, la disposizione dei tavoli, le decorazioni della Chiesa.

Grazie alle sue competenze potrà darvi consigli sulla scelta dell’abito, della location, delle bomboniere, aiutandovi a realizzare un Matrimonio “wow”.

Ecco qualche consiglio per scegliere un buon wedding planner.

1) Affidatevi al vostro istinto: deve scattare una sintonia immediata tra voi e il wedding planner. Dovete sentirvi a vostro agio con lui o con lei. Passerete insieme molti mesi ed è importante fare squadra per evitare inutili incomprensioni che potrebbero solo rovinare il vostro giorno più bello.

2) Se vostra sorella o la vostra amica si sono già avvalse di un wedding planner con cui si sono trovate bene potete provare lo stesso ma non date per scontato che sarà quello giusto anche per voi: ognuno ha la sua personalità e la sua empatia lavorativa, cercate di non affidarvi obbligatoriamente a uno conosciuto da qualche familiare.

3) Scegliete un wedding planner che vi ascolti sempre attentamente per capire cosa desiderate e qual è la vostra idea di “matrimonio perfetto” in modo da darvi consigli in linea con le vostre aspettative e sulle vostre possibilità.

4) Scegliete un professionista che vi proponga più opzioni per quanto riguarda location, menù, bomboniere, negozi di abiti: diffidate da chi vi indirizza verso una sola soluzione, probabilmente non è obiettivo o ha pochi contatti nel settore.

Cercate una figura che abbia il giusto mix tra esperienza ed estrosità, lasciatevi coinvolgere in qualche allegra pazzia che sicuramente il vostro Wedding planner vi consiglierà per movimentare il vostro matrimonio. Attenzione però a non cadere nel banale, da fico a trash è un attimo.

BACI
signature

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 Comments