Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Stare bene in famiglia

3 m read

Una famiglia in cui si sta bene è un nucleo senza tensioni, aperto a comunicare e ad adattarsi ai cambiamenti dei diversi membri.

L’affetto non deve ostacolare l’autonomia dei singoli, al contrario può infondere un sano sentimento d’appartenenza senza limitare e giudicare le scelte di ognuno.


10 regole di comportamento in famiglia

Proviamo a sintetizzare, in dieci regole per una buona famiglia, le modalità attraverso le quali sviluppare un nucleo familiare sano ed equilibrato, in cui ogni familiare si senta accolto e rispettato e, a sua volta, rispetti la singolarità di ognuno.

1. Rispettare i ruoli

In ogni famiglia è essenziale rispettare il ruolo dei componenti, in particolare quello dei genitori, figure di riferimento solide i cui comportamenti non devono essere assimilabili a quelli di amici, né a quelli di severi dittatori.

L’affetto e l’appoggio ai figli è importante, ma altrettanto fondamentale è una certa distanza e consapevolezza dei ruoli e delle gerarchie, senza voler essere a tutti i costi i migliori amici dei figli, né coloro che impongono solamente regole ferree.

2. Rispettare le paure dei figli

A seconda delle età e delle fasi della vita che trascorrono, i figli hanno le proprie paure. Bisogna cercare di renderli autonomi anche nell’affrontarle, senza pretendere che siano più maturi o responsabili della loro età effettiva.

3. I genitori devono condividere la linea educativa

Tra le regole per stare bene in famiglia quella della linea educativa condivisa tra i genitori è una delle più importanti. Bisogna evitare che i figli pensino a un genitore come buono e permissivo e all’altro come severo e inquietante. Agire in accordo vuol dire non mettere in discussione l’autorità di nessuno dei due genitori e rafforzare il senso delle loro decisioni e scelte.

4. Indurre i figli all’autonomia

Non è giusto essere iperprotettivi nei confronti dei figli. È bene che imparino dalle proprie esperienze ed errori, diventando pian piano autonomi e sicuri di sé.

5. Regole chiare

Così come è essenziale l’autonomia e la libertà dei figli, al tempo stesso sono imprescindibili regole chiare e coerenti. Così, i figli saranno consapevoli sia dei diritti che dei doveri.

6. Appoggiare passioni e attitudini dei figli

È un errore cercare di imporre ai figli attività o passioni che sono in realtà le proprie, reprimendo il loro modo di essere. I genitori possono dare dei consigli, ma le decisioni spettano sempre e soltanto a loro.

7. Relazione tra fratelli: amicizia e uguaglianza

Il rapporto tra i fratelli è molto delicato: i genitori devono evitare paragoni, finendo per favorirne uno dei due. Errori in questo senso possono incidere negativamente sull’autostima e sulla costruzione dell’identità.

8. Spazi propri

Per stare bene in famiglia, ognuno deve stare bene con se stesso. Spazi personali per sviluppare la propria individualità sono utili ed evitano dipendenze nocive dagli altri membri.

9. Libertà di espressione

Una famiglia che sta bene è una famiglia che comunica apertamente, esprimendo emozioni e opinioni sia positive che negative.

10. I genitori rimangono una coppia nonostante i figli

Nonostante la presenza dei figli, è essenziale che i genitori rimangano una coppia che si ritaglia dei momenti per sé. Un legame solido trasmette ai figli stabilità e sicurezza.

Vedi le offerte su Amazon

11,86€
disponibile
8 nuovo da 7,30€
Amazon.it
Spedizione gratuita
39,00€
disponibile
4 nuovo da 35,00€
1 usato da 32,04€
Amazon.it
Spedizione gratuita
54,18€
disponibile
1 nuovo da 54,18€
1 usato da 38,41€
Amazon.it
Spedizione gratuita
14,95€
disponibile
1 nuovo da 14,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,60€
16,00
disponibile
1 nuovo da 13,60€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 17 Agosto 2019 5:48
BACI
signature

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.