Fashion

Il nuovo trend 2018? Le magliette fai da te

La personalizzazione delle magliette ormai è diventata veramente alla portata di tutti, quello che prima sembrava difficile da fare nella propria cameretta, ora diventa facilissimo prodursi la propria maglietta personalizzata, possiamo farlo anche per un motivo di allergie, molte magliette prodotte in determinati posti del mondo sono ricche di diversi prodotti che a contatto con la pelle possono risultare cancerogeni.
Ma bando alle chiacchiere e vediamo quali accorgimenti dobbiamo adottare per poter stampare da noi delle magliette in pochi minuti.

Cosa ci serve per farle ?

Magliette:
Possiamo trovarle praticamente ovunque, anche se dobbiamo preferire le magliette bianche per facilitare la stampa dei colori tramite foglio transfer, possiamo comprarle di diverse misure e diverse forme, ma sempre di cotone, materiale che ci aiuterà a far evidenziare la stampa.

Stampante Inkjet:
C’è ne sono tantissimi modelli, preferibilmente di marca Epson come i fogli transfer che andremo a comprare, vanno bene tutti i modelli a getto d’inchiostro sopra i 60 euro, per la qualità delle testine di stampa.

Carta Transfer:
La carta transfer viene stampata con l’immagine che volete voi, e una volta stampato il foglio e asciugato potremo andare a fissarlo sopra il tessuto da noi scelto.

Ferro da Stiro o Pressa a caldo:
In base alle nostre esigenze possiamo utilizzare sia il ferro da stiro classico ( No Vapore ), sia la classica pressa a caldo per imprimere meglio l’immagine, ovviamente la pressa ha un determinato costo, e diventa conveniente solo su grosse quantità di magliette.

Se poi vediamo che la nostra piccola stamperia casalinga prende piede, ci sono sicuramente accessori e dettagli che non possiamo tralasciare, come l’etichetta sulle magliette, che possiamo mettere sia come ricordo per i tempi e modi di lavaggio, sia per personalizzare con il nostro nome il capo appena creato, cosi da imprimere il nostro stile ad ogni oggetto che andremo a creare.

In conclusione, possiamo iniziare una piccola attività di magliette fai da te con una spesa veramente piccola, infatti tra transfer e magliette si parla di poche decine di euro, per essere sempre alla moda e con un capo unico addosso, motivo di orgoglio per evitare di allinearsi alla moda prestampata che ultimamente sta invadendo parecchi negozi di abiti a poco prezzo.

 

 

Margherita Ventura

Related posts
Fashion

Collant e calze: quale modello scegliere e come indossarli

Elenco dei Contenuti1 Quando indossare i collant2 Cosa sono i denari e quale scegliere2.1 Come…
Read more
Fashion

Leggings: come sono nati e come abbinarli

Elenco dei Contenuti1 I leggings un indumento mai fuori moda2 Leggings: Anni Cinquanta e Anni…
Read more
Fashion

Come ottenere un guardaroba perfetto

Elenco dei Contenuti1 10 Capi must have: Il guardaroba perfetto 2 Jeans3 Tubino classico o abito…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *