Ciclo

Come funziona l’anello anticoncezionale

Al giorno d’oggi esistano davvero tantissimi metodi contraccettivi, che ci permettono di vivere i nostri rapporti sessuali e le nostre relazioni con tranquillità.

L’anello anticoncezionale è uno dei metodi più diffusi per evitare ulteriori gravidanze indesiderate. Si tratta di un vero e proprio contraccettivo ormonale, che rilascia piccole dosi di ormoni per fermare l’ovulazione ed impedire quindi il concepimento, come avviene per la pillola.

Tuttavia usare l’anello anticoncezionale assicura la regolarità del ciclo mestruale ed è davvero facile da applicare e da rimuovere. Nel prossimi paragrafi vogliamo spiegarti però come funziona l’anello anticoncezionale e come si mette.

Leggi anche: Cosa sapere sul cuscinetto riscaldante per ciclo

Anello anticoncezionale come funziona?

L’anello anticoncezionale è un vero e proprio anello di plastica flessibile e trasparente, atossico e anallergico, che va inserito nella vagina e rilascia ormoni in modo graduale, in particolare progesterone ed estrogeni. Gli ormoni che rilascia ogni giorno sono in dosi molto basse, davvero tollerabili dalla maggior parte delle donne senza nessun problema. Ciò impedisce agli spermatozoi di fecondare l’ovulo e quindi impedisce la gravidanza.

Inoltre, gli ormoni rilasciati inducono alterazioni del muco della cervice uterina e modificazioni dell’endometrio uterino, sfavorendo l’impianto dell’ovulo.

Durante i rapporti sessuali, l’anello anticoncezionale va assolutamente mantenuto all’interno della vagina, e non dovrebbe provocare nessun fastidio per entrambi i partner, se inserito correttamente.

Non utilizzare contraccettivi di barriera femminili, come il preservativo femminile o diaframma. Il preservativo maschile può essere tranquillamente usato, per una protezione inclusiva, anche dalle malattie veneree.

Ti potrebbe interessare: Come dormire con i dolori mestruale

Anello contraccettivo come si mette?

Dopo aver capito come funziona l’anello anticoncezionale, sei pronta a scoprire come si mette e come utilizzarlo nel modo corretto, per garantire il suo funzionamento? Abbiamo cercato di riassumere l’inserimento dell’anello vaginale, per darti un’idea generale del processo da seguire.

Da specificare subito che l’anello vaginale può essere inserito senza l’intervento del medico come avviene per l’aspirale. Tuttavia una volta che si rispettano le indicazioni ricevute dal ginecologo e le istruzioni che trovate nell’apposito foglietto illustrativo non avrete nessun problema a usare l’anello anticoncezionale.

Per cui dopo aver letto le istruzioni ecco come si mette l’anello contraccettivo:

  • Dopo aver lavato le mani pulite, posizionati comoda per inserirlo, oppure puoi assumere la posizione da sdraiata, in posizione eretta o accovacciata: insomma trova la posizione in cui ti senti davvero a tuo agio;
  • Rimuovi l’anello contraccetivo dalla confezione, e, tenendolo tra pollice ed indice, comprimi i lati opposti. Devi mantenere l’anello in questa posizione, inserendolo delicatamente nella vagina;
  • Una volta inserito, l’anello anticoncezionale non dovrebbe essere percepito, senza creare fastidio. Se invece questo accade, dovrai modificare la sua posizione, fino a quando non avvertirai più la sensazione di fastidio;
Vogliamo specificare che la posizione dell’anello vaginale non è importante, in quanto l’effetto è dato dagli ormoni rilasciati.
  • Lasciare l’anello anticoncezionale nella vagina per 3 settimane, controllando sempre prima e dopo di ogni rapporto sessuale avuto;
  • Al termine delle tre settimane, per rimuovere l’anello contraccettivo, devi afferrarlo con il dito indice o medio, tirando delicatamente verso l’esterno, fino ad estrarlo completamente.
L’anello vaginale è sicuramente un contraccettivo ottimo e perfetto per chi preferisce non affidarsi alla pillola, per paura dei dosaggi troppo alti o di dimenticarsi di prenderla.
  • Dopo averlo rimosso (dopo circa 2-3 giorni), potrete notare un sanguinamento vaginale, tuttavia non bisogna usare l’anello per una settimana.
  • Trascorsa la settimana, (durante il quale si verifica il ciclo mestruale), procedete a inserire un nuovo anello anticoncezionale (anche se non è terminato il sanguinamento vaginale), nello stesso giorno della settimana.
  • Il nuovo anello sarà lasciato nella vagina per altre tre settimane, in seguito procedi con la settimana di intervallo e ripetere da capo.

Rivolgiti sempre al tuo ginecologo prima di passare a un nuovo metodo contraccettivo: per saperne ancora di più su come funziona l’anello anticoncezionale prenota subito un appuntamento per parlarne con lui!

OffertaBestseller No. 1
ERBA VITA Integratore Alimentare Agnocasto, 60 Capsule, utile per...
  • UTILE CONTRO I DISTURBI MESTRUALI: L’Agnocasto è un piccolo arbusto che cresce...
  • CAPSULE MONOPLANTA: Le capsule Monoplanta di Erba Vita sono una linea di integratori...
  • FORMATO: confezione da 60 capsule facilmente ingeribili
Bestseller No. 2
Agnocasto Integratore Vitex Agnus Castus per Ciclo Mestruale,...
  • ESTRATTO 4:1 PREMIUM AD ALTO DOSAGGIO DI PEPE DEL MONACO - Le nostre capsule ad alto...
  • VITEX AGNUS CASTUS - Il pepe del Monaco (Vitex agnus-castus) è una specie vegetale...
  • 240 CAPSULE PER 8 MESI MIGLIORE QUALITÀ-PREZZO - 240 capsule di estratto di...
OffertaBestseller No. 3
Esi Donna Life Ciclo Mestruale 36 Compresse
  • Integratore alimentare a base di estratti vegetali titolati di Partenio, Angelica,...
  • Partenio, Angelica ed Agnocasto aiutano a contrastare i disturbi del ciclo mestruale....
  • L Angelica favorisce anche la circolazione del sangue. Il Partenio inoltre contrasta...
Bestseller No. 4
MILEDIX® 14 bustine - L’integratore alimentare per il...
  • MILEDIX è un integratore alimentare formulato con specifici ingredienti utili a...
  • AFFRON ESTRATTO SECCO DI CROCUS SATIVUS (ZAFFERANO): Il Crocus sativus, comunemente...
  • POLYGONUM CUSPIDATUM: Il Polygonum cuspidatum è una pianta erbacea perenne,...
Bestseller No. 5
Solgar Agnocasto
  • Integratore alimentare a base di agnocasto (vitex-agnus castus l
  • L'agnocasto (vitex-agnus castus l) contrasta i disturbi del ciclo mestruale
  • Non contiene derivati animali ed è adatto a vegani
Bestseller No. 6
Buscofen Premestruale Integratore Alimentare Integratore a Base...
  • Il magnesio e la vitamina B6 contribuiscono alla riduzione della stanchezza e...
  • La vitamina B6 inoltre aiuta la regolazione dell'attività ormonale, particolarmente...
  • Il calcio contribuisce alla normale coagulazione del sangue e la vitamina E...
Bestseller No. 7
FEMALE BALANCE Vegavero® | Squilibrio Ormonale, Amenorrea, PMS |...
  • 🌷 UN AIUTO NATURALE: Molte donne soffrono di squilibri ormonali o di sindrome...
  • 📍 PER LE DONNE: gli ingredienti da noi selezionati hanno un’azione emolliente e...
  • ⭐ INGREDIENTI DI MARCA: per il nostro acido folico (vitamina B9) usiamo...
Bestseller No. 8
BabyFORTE® Integratore Agnocasto - 100 % vegano - Vitex Agnus...
  • 💟 Pepe del Monaco estratto ad alto dosaggio: BabyFORTE Integratore Agnocasto...
  • 👶 LA COMBINAZIONE PERFETTA: BabyFORTE Agnocasto capsule (vitex agnus-castus...
  • 🌸 NATURALE & PURO: le capsule di BabyFORTE Agnocasto estratto sono 100% vegane,...
Margherita Ventura
Latest posts by Margherita Ventura (see all)

Ultimo aggiornamento 2023-02-01 at 09:47 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Related posts
Ciclo

Come dormire con il ciclo

Elenco dei ContenutiCome dormire per far venire il cicloDolori mestruali posizioni per dormireCome…
Read more
Ciclo

Si può rimanere incinta dopo il ciclo?

Elenco dei ContenutiRestare incinta dopo il cicloQuanti giorni dopo il ciclo si può rimanere…
Read more
Ciclo

Cuscinetto riscaldante mestruale

Elenco dei ContenutiCuscinetto riscaldante mestrualeCuscinetto riscaldante mestruale…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *