Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Come lasciare la scia di profumo

3 m read

Ammettilo, anche tu almeno una volta nella vita ti sei chiesto “come fanno le altre donne a lasciare la scia di profumo?”.

Nonostante possa sembrarti strano, in realtà la domanda è molto comune, soprattutto per le donne. E diciamolo, chi non vorrebbe sapere come provocare un uomo o sentirsi desiderata? O viceversa.

Far sentire il proprio odore è sicuramente una delle azioni più intime e adoperate per corteggiare o semplicemente per attirare le attenzioni di una persona. L’idea è sicuramente ottimale, ma sicuro di sapere in quali zone del corpo mettere il profumo per lasciare la scia?

Far sentire il proprio profumo: giusto o sbagliato?

C’è chi sostiene che lasciare la scia del proprio profumo sia troppo intimo e quasi “volgare”, chi invece lo adora perché rappresenta una parte di se stesso che vuol far conoscere o anticipare agli altri.

Al di là che tu scelga un profumo di nicchia o una fragranza floreale, forte o dolce che sia, non è possibile decretare se sia giusto o sbagliato far sentire il proprio profumo in modo invasivo a tutti. Anche il profumo d’altronde fa parte della nostra intimità e andrebbe usato per esaltare le nostre doti.

La risposta è chiaramente soggettiva. Ma se invece (e sicuramente lo sei) rientri tra quelli che vuole sapere come lasciare la scia di profumo, allora ti consigliamo caldamente di continuare a leggere questo articolo, sicuramente non te ne pentirai.


Profumo in una donna: dove spruzzarlo per lasciare la scia

Che sia un colloquio di lavoro o un primo appuntamento poco importa. Nonostante tu possa pensare che le donne abbiano la capacità di conquistare il mondo (effettivamente siate brave in questo) a volte servirebbe prima di tutto sapere bene come mettere il profumo ideale per lasciare la scia e quali sono le zone in cui spruzzarlo.

Cerca di fare in modo che il profumo possa risaltare da parti nascoste o che caratterizzino lo scopo della serata, se è una serata intima cerca di spruzzare il profumo sui seni e sul collo in modo da lasciare ammaliato il tuo partner, se invece è un appuntamento di lavoro, basterà spruzzare il profumo su collo e orecchie, cosi da lasciare una buona impressione una volta entrati nella stanza.

In verità ci sarebbero altre due zone niente male, i polsi e i capelli. Per evitare che la tua folta chioma si rovini, ti suggeriamo di spruzzare profumi delicati come per esempio le acqua di colonia, infatti rispetto agli eau de parfum contengono molto meno alcool e risultano meno aggressive per il cuoio capelluto.

Profumo per uomo: in quali zone nebulizzarlo?

Oramai non puoi nasconderti, in fondo lo sappiamo, anche ad un uomo piace sentirsi desiderato. Quindi adesso ti suggeriamo le zone del corpo che la persona su cui vuoi far colpo potrebbe apprezzare.

Tienilo a mente (non sono molte), petto, ovvero torace e gomiti. Queste sono essenzialmente le due parti del corpo su cui dovrai spruzzare il profumo per lasciare la scia quando passi tra la gente.


Consigli per mantenere a lungo il profumo

Per far sì che tu possa lasciare la scia di profumo non devi necessariamente metterne in quantità elevate. Piuttosto bada a questi piccoli accorgimenti:

☻ Mantieni la pelle pulita: meglio se dopo la doccia, viceversa il grasso allontanerebbe qualsiasi fragranza facendo scivolare via l’aroma;

☻ Indossa abiti di lino e lana: quest’ultimi al contrario di quanto accade con la seta, sono ritenuti idonei alla traspirazione. Questo comporta due vantaggi, il primo che non rovina o sporca il vestito, l’ultimo che durerà più a lungo.

☻ Cerca di spruzzare il profumo su zone strategiche dove difficilmente potrai sudare e annullarne l’effetto.

Hai già provato qualcuno di questi consigli, per lasciare la scia di profumo? Siamo curiosi, spiegaci come è andata.

BACI
signature

Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.