Fashion

Ogni quanto lavare i vestiti

Non esiste una linea guida precisa sulla frequenza di lavaggio degli indumenti: alcuni richiedono un lavaggio dopo ogni utilizzo, mentre altri solo una volta all’anno.

L’igiene e la delicatezza dei materiali sono le ragioni principali per cui varia la frequenza di lavare i vestiti.

Ogni quanto bisogna cambiarsi i vestiti per lavarli 

Spesso indossiamo un capo più di una volta, soprattutto se non lo riteniamo particolarmente sporco e non vediamo perché dovremmo lavarlo. In realtà, non tutti gli abiti possono essere indossati per più giorni, per questioni igieniche o per la delicatezza dei materiali.

Chi è ossessionato dalla pulizia, invece, lava i propri abiti ogni volta che li indossa, ma è davvero necessario?

Esiste un modo per stabilire quanto tempo aspettare prima di lavare un determinato capo piuttosto che un altro? Ci sono esperti che possono dare consigli in merito? Secondo uno studio condotto da Realsimple, esiste un limite di tempo entro il quale uno stesso indumento può essere indossato senza essere lavato. Questo limite di tempo varia da capo a capo. Nei paragrafi successivi, vedremo ogni quanto lavare i vestiti e quali sono i capi da lavare e cambiare spesso.

culiclean Mollette ´Fiore´ (48 Pezzi, Blu-Bianco/Bianco-Blu)
  • ✔ SICURO – Le mollette composte da PLASTICA ROBUSTA E RESISTENTE con MOLLA...
  • ✔ DURATURO - queste mollette saranno i tuoi aiutanti per tutto l'anno, perché sono...
  • ✔ INDIVIDUALE - per capi NORMALI, come camicie, magliette, camicette ecc. e per...

Ogni quanto bisogna lavare i vestiti

Ci sono alcuni indumenti che devono essere lavati dopo ogni utilizzo, tra cui la biancheria intima, gli slip e i calzini. Sono inclusi anche i costumi da bagno, che vanno lavati ogni volta che si torna dalla spiaggia o dalla piscina, anche se si sciacquano in acqua corrente.

È bene ricordare che gli indumenti bianchi, siano essi camicie, pantaloni, t-shirt, ecc. devono essere lavati dopo ogni utilizzo, poiché lo smog e lo sfregamento con i materiali con cui veniamo a contatto, come sedili o borse, tendono a farli ingiallire e ingrigire in breve tempo.

È importante lavare gli indumenti da palestra dopo ogni utilizzo, poiché il sudore e i residui di pelle si accumulano nei tessuti. Per rimuovere le macchie di sudore, immergerli in acqua e aceto o lavarli a mano o in lavatrice. Il calore può causare lo stiramento delle fibre della Lycra se vengono lavate in acqua calda.

DOKOT Naturale Cesto Seagrass Cesta in Vimini con Manici Cesta...
  • Fatto di erba naturale, prodotto artigianale, ogni cesto sarà un po 'diverso non...
  • Multi-applicazione: Natale, Decorazioni natalizie, Immagazzinaggio creativo, Vaso per...
  • Come un cesto di piante eleganti: usato di solito è un vaso per piantare il fiore...

Ogni quanto si lavano i vestiti

Oggi lavare i vestiti è diventata una routine. Un nuovo stile di vita e la costante necessità di avere indumenti puliti, uniti a un maggiore desiderio di massima salute, hanno portato a un aumento dei lavaggi, grazie alle nuove tecnologie.

Se vi state chiedendo ogni quanto lavare i vestiti, qui potete trovare le risposte a queste domande. Scopriamole subito!

Reggiseno

È preferibile lavare i reggiseni dopo tre o quattro volte poiché il lavaggio dopo ogni capo può essere dannoso in quanto si tratta di materiali delicati. Quando si parla di biancheria intima si fa eccezione per il reggiseno è meglio lavare a mano e rapidamente. Lasciare il capo in ammollo in acqua tiepida per circa 10 minuti e poi asciugarlo all’ombra.

Assicuratevi di utilizzare una pallina per reggiseno o un sacchetto per biancheria intima durante il lavaggio se volete che la struttura del ferretto rimanga intatta. Tenere nel cassetto almeno quattro reggiseni quotidiani da far ruotare aiuterà a farli durare più a lungo e a preservarne l’elasticità.

ponny, Set di 5 Sacchetti in plastica Trasparente richiudibili...
  • Siamo grati per la fiducia di molti amici, ma ora scopriamo che ci sono anche altri...
  • Dimensioni e materiale: La confezione contiene 5 pezzi di ogni dimensione. Set di 5...
  • Utilizzo: i sacchetti hanno dimensioni diverse per organizzare vari tipi di oggetti;...

Maglioni e felpe

La frequenza di lavaggio di felpe e maglioni dipende principalmente dal materiale. Dopo 2-3 utilizzi si dovrebbero lavare i capi in cachemire, cotone e seta, anche se in caso di odore o macchie, potrebbe essere necessario lavarli dopo il primo utilizzo. Se indossate maglioni di lana o sintetici, potete lavarli fino a cinque volte. È preferibile lavare a mano i capi delicati e di lana in acqua tiepida con un detersivo speciale. Per il lavaggio in lavatrice, utilizzate l’impostazione di centrifuga più bassa. Se vuoi saperne di più, abbiamo scritto un articolo su come lavare i capi di lana in lavatrice senza danneggiarli.

Leggi anche: Smalto sui vestiti? Ecco come toglierlo

Jeans, Pantaloni e Gonne

È meglio lavare i jeans, gonne e pantaloni, ogni cinque-sei volte per mantenerne la forma e l’elasticità. Il lavaggio, tuttavia, va fatto immediatamente, meglio se in acqua fredda se sono macchiati, sporchi o hanno un cattivo odore.

I jeans devono essere lavati al rovescio e con il cestello della lavatrice non troppo pieno per evitare un eccessivo sfregamento. Come per i reggiseni, i jeans devono essere indossati a rotazione per prolungarne la durata. Un metodo alternativo per lavare i jeans è metterli in un sacchetto e lasciarli nel congelatore per tutta la notte: le temperature fredde elimineranno tutti i batteri tra le fibre e li puliranno per essere indossati.

Novità Palline Per Asciugatrice di lana con olio al profumo di...
  • ·         🐑𝐌𝐀𝐓𝐄𝐑𝐈𝐀𝐋𝐄: La Palla wool dryper...
  • ·         👶𝐋'𝐎𝐋𝐈𝐎 𝐀𝐋 𝐓𝐀𝐋𝐂𝐎...
  • ·         🧙‍♂️𝐀𝐌𝐌𝐎𝐑𝐁𝐈𝐃𝐄𝐍𝐓𝐄...

Giacche e Cappotti

I cappotti in pelle, velluto e montone possono essere lavati a secco o una volta all’anno, se non più spesso. I piumini e i cappotti di lana, invece, possono essere lavati fino a due volte l’anno: consultate sempre le istruzioni riportate sull’etichetta. Il lavaggio delle giacche, invece, dipende dall’uso che se ne fa: se non vengono indossate spesso, va bene un lavaggio singolo o doppio all’anno. Se le indossate per lavoro, dovete lavarle più regolarmente o lavarle a secco in lavanderia.

Forse ti interessa: Imparare a leggere le etichette per il lavaggio dei vestiti

Pigiama

È fondamentale cambiare regolarmente il pigiama, anche se lo si indossa solo per una settimana,

per evitare problemi alla pelle. In particolare, il pigiama dovrebbe essere cambiato ogni quattro o cinque giorni, o almeno due volte alla settimana, perché rimane a contatto diretto con la pelle per molto tempo e può causare infezioni cutanee o acne se non è pulito.

Inoltre, durante la notte, i microrganismi si spostano attraverso i tessuti e raggiungono le zone intime, provocando cistiti e altre infezioni. Di conseguenza, i pantaloncini dovrebbero essere lavati più spesso. Se si suda molto, si dovrebbe lavare il pigiama ogni giorno mettendolo in acqua calda con detersivo, risciacquandolo e stendendolo.

Lasciate sempre all’aperto per una notte i capi non lavati per rinfrescarli prima di riporli; questo consiglio vale soprattutto per gli indumenti che non devono essere lavati dopo ogni utilizzo.

Inoltre, fidatevi del vostro naso: se sospettate che un capo abbia un odore sgradevole, lavatelo prima di riporlo. Tuttavia, se un capo è maleodorante, mettetelo nel cesto della biancheria piuttosto che nell’armadio.

Margherita Ventura
Latest posts by Margherita Ventura (see all)

Ultimo aggiornamento 2022-09-29 at 19:58 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Related posts
Fashion

Come togliere lo smalto dai vestiti

Elenco dei ContenutiCome togliere lo smalto dai vestitiCome togliere lo smalto dai vestiti senza…
Read more
Fashion

Outfit con salopette di jeans

Elenco dei ContenutiSalopette di jeans donna: la storiaOutfit salopette: consigli di stileSalopette…
Read more
Fashion

Stilisti italiani famosi

Elenco dei ContenutiStilisti di moda italianiStilisti italiani famosi elencoStilisti italiani uomini…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.