Beauty & Benessere

Scrub fai da te per il viso

Uno scrub casalingo è il modo più efficace per pulire e purificare la pelle del viso, sia che abbiate una pelle grassa, secca, mista, piena di punti neri o con brufoli. Scoprite con noi come realizzare uno scrub viso fatto in casa.

Scrub per il viso fai da te: cosa sapere

La skin-care routine può essere semplice ed estremamente benefica (se non assolutamente necessaria!) e sicuramente uno dei passaggi obbligatori da fare è lo scrub viso fai da te.

La pelle del viso è costantemente esposta a stress e agenti inquinanti. Trucco, smog e prodotti di bellezza troppo aggressivi, tra l’altro, possono danneggiare la salute della pelle del viso, per questo uno scrub per il viso fatto in casa può aiutare a pulire la pelle in profondità e a renderla liscia al tatto e luminosa.

L’esfoliante viso casalingo non è altro che una composizione di micro-granuli caratterizzati da zucchero, sale o bicarbonato. Compiendo dei movimenti circolari sul viso, questi micro-granuli agiscono in profondità nella pelle, rimuovendo ogni traccia di sporco e impurità (tra questi anche i fastidiosi punti neri).

Forse ti interessa: Quale maschera viso scegliere per una pelle perfetta

Scrub fai da te viso: per ogni tipologia di pelle

Come esfoliare la pelle del viso naturalmente? Le ricette che ti proponiamo in questo articolo comprendono per la maggior parte ingredienti reperibili in cucina o in tal caso economici.

Ricordate che in ogni ricetta per uno scrub fai da te viso è importante che sia presente almeno una componente grassa (oli vari) e una granulosa per permette l’azione di sfregamento sulla pelle (polveri e prodotti in grani). Qui di seguito vediamo come preparare lo scrub per il viso fai da te in base al tipo di pelle e a seconda dell’effetto che si vuole ottenere.

Scrub viso fai da te pelle grassa

Chi tende ad avere una pelle grassa è soggetta ad avere un eccesso di sebo, un eccesso di lucidità e imperfezioni (come i brufoli). Tali problematiche se non vengono trattati adeguatamente, favoriscono la comparsa di punti neri e brufoli. Questa tipologia di scrub fai da te per pelli grasse vi aiuterà a rendere meno grassa e impura la pelle regolando la produzione di sebo e riducendo la comparsa di impurità come punti neri e brufoli.

Per fare uno scrub viso naturale adatto alla pelle grassa dovrai unire mezza banana, un cucchiaino e mezzo zucchero di canna e mescolare ottenendo così una crema omogenea, applicarla sul viso e compiere movimenti circolari per permettere l’azione di sfregamento (scrub) sulla tua pelle, lavare il viso una volta finito questo scrub.

Una buona scelta ideale per la pelle grassa o a tendenza acneica è anche lo scrub alla mela e miele e zucchero di canna. La mela, ma in generale tutta la frutta contiene acidi ed enzimi naturali che possono esfoliare la pelle e combinati con le proprietà antibatteriche del miele lo rendono efficace per questa tipologia di pelle e a combattere i brufoli.

Scrub fai da te per pelle secca

La pelle secca del viso è solitamente soggetta a desquamazioni, arrossamenti ed è fragile; infatti, lo scrub viso fai da te per pelle secca non solo è delicato ma dona idratazione alla pelle, rivitalizza la cute evitando di peggiorarne l’aspetto, pulisce a fondo la pelle senza irritarla. Tuttavia, lo scrub per la pelle delicata e sensibile dovrà includere una componente idratante e oleosa per permette alla nostra pelle di ripararsi.

Se stiamo scegliendo uno scrub per pelle secca fatto in casa sicuramente possiamo preparare questa versione delicata a base di olio di cocco. Basta unire due cucchiai di olio di cocco, due cucchiai di zucchero, qualche goccia di succo di limone.

Invece se vuoi ottenere uno scrub per una pelle sollevata e fresca, prova uno scrub a base di yogurt che favorisce proprietà emollienti.

Guarda anche: Quali sono le maschere viso fai da te per pelle secca

Scrub viso fatto in casa per pelli miste

La pelle mista presenta le problematiche di una pelle secca (cute fragile) e di una pelle grassa (zone lucide e unte), per cui non è sempre facile da gestire. Richiede la giusta dose di idratazione ma con ingredienti che non appesantiscono e aumentano il sebo.

Se vuoi preparare uno scrub viso fai da te per pelli miste ti consigliamo è quello a base di cacao, in quanto garantisce una funzione levigante e purificante. Basta prendere un cucchiaino di polvere di cacao amaro e mischiarlo con uno di miele, fino a ottenere una pasta omogenea e spalmarlo nelle zone interessate.

Scrub viso fai da te per una pelle matura

Con l’avanzare dell’età, la pelle matura tende ad avere un colorito del viso sbiadito o con macchie.

Uno scrub può fornire l’esfoliazione meccanica vitale necessaria per mantenere una pelle dall’aspetto giovane, rimuovendo le impurità e lo sporco, oltre a stimolare la microcircolazione e il rinnovamento cellulare. Oltre a eliminare le cellule morte, i sieri e le creme sono in grado di penetrare più in profondità nella pelle e quindi di affrontare le rughe e i segni di espressione.

Lo scrub viso per pelli mature è consigliato per ridare un viso luminoso e radioso, questo è possibile grazie al caffè che contiene preziose proprietà anti-age, oltre ad essere anche rimpolpante e idratante. Per questo unendo il caffè ad altri ingredienti, si otterrà un effetto anti-age immediato.

Lo scrub viso fai da te anti age con caffè, cannella e zucchero è perfetto per le pelli mature che hanno perso lucentezza per via degli anni. La cannella è un ingrediente che aiuta a combattere e a prevenire i segni del tempo. Invece l’azione esfoliante della posa di caffè e dello zucchero di canna aiuta a rimuovere le cellule morte, preparando così la pelle a ricevere i benefici della cannella.

Per eseguire questa ricetta ti servirà un cucchiaio di fondi di caffè, un cucchiaio di olio d’oliva, un pizzico di cannella, un cucchiaino di zucchero di canna. Unire tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo, applicarla sul viso per 20 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Come fare uno scrub per i punti neri?

Soffrite di punti neri? L’accumulo di sebo ostruisce i pori della pelle, dando origine a questo inestetismo molto fastidioso. Lo scrub viso fai da te per punti neri è consigliato per eliminare i puntini ed è ottimo per purificare la cute, facendola ritornare a respirare.

Un ingrediente ottimo per preparare uno scrub viso naturale per eliminare i punti neri è il bicarbonato! Viste le sue funzioni antinfiammatorie e antibatteriche, è un toccasana per la pelle. Per questo, occorre un cucchiaio di acqua distillata e uno di bicarbonato, applicare sulle zone con i punti neri ed effettuare un massaggio vigoroso per permettere la sua azione esfoliante.

 Questo scrub per i punti neri è sconsigliato per chi ha una pelle infiammata e molto irritata.

Come utilizzare uno Scrub per viso fai da te

Prima di procedere con la preparazione di uno scrub naturale viso fai da te, è necessario dilatare i pori del viso, in questo modo il trattamento sarà più efficace. È sufficiente svolgere un bagno di vapore, e in seguito massaggiare il viso con un tonico delicato.

Il momento migliore per fare lo scrub fai da te è la sera, prima di andare a letto, così da preparare la pelle ad assorbire meglio la crema da notte. Durante l’applicazione evitate di stendere il prodotto nelle zone sensibili come il contorno occhi e il contorno labbra che possono facilmente irritarsi.

Effettuate lo scrub fatto in casa viso ogni 15 giorni, massimo una volta a settimana, così da non danneggiare la cute.

Fateci sapere se anche voi preferite il peeling per il viso fatto in casa e quali ricette vi sembrano le più raccomandate!

Margherita Ventura
Latest posts by Margherita Ventura (see all)

Related posts
Beauty & Benessere

Come mantenere l'abbronzatura

Elenco dei ContenutiCome si fa a far rimanere l’abbronzaturaMantenere l’abbronzaturaCome…
Read more
Beauty & Benessere

Termoterapia fai da te

Elenco dei ContenutiTermoterapia: cos’è e a cosa serveCome agisce la termoterapiaTermoterapia…
Read more
Beauty & Benessere

Miglior siero sopracciglia

Elenco dei ContenutiMiglior siero per crescita sopracciglia Come scegliere un siero per…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.