Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
come valorizzare un seno piccolo

Avere un seno piccolo non costituisce un difetto, e non occorre ricorrere per forza a bisturi e soluzioni invasive per valorizzarlo, ma basta adottare i giusti accorgimenti e trucchi.

D’altronde ci sono delle bellissime donne con seno piccolo come Olivia Palermo, Audrey Hepburn, Chiara Ferragni e altre bellissime icone vip, che ne hanno fatto della loro bellezza e talento un successo! La caratteristica di avere un seno piccolo è quella di divertirsi e giocare indossando outfit che si adattano al proprio aspetto fisico.

Avere un seno piccolo o poco abbondante non è da ritenere un problema a tutti gli effetti, grazie alla loro poco voluminosità, è possibile indossare abiti dalle scollature profonde senza eccedere, rispetto a chi ha più e potrebbe risultare volgare!

Fortunatamente con il passare degli anni, anche le tecniche del beauty diventano sempre più intuite ed efficaci, per valorizzare un seno piccolo è possibile utilizzare la tecnica del camouflage e giocare con gli effetti ottici per donare un senso di volume al seno.

Scopriamo quali sono i consigli per valorizzare un seno piccolo e farlo apparire anche più grande!


La scelta del reggiseno


Fondamentale è la scelta del reggiseno giusto per valorizzare un seno piccolo, che sia per una scollatura, per colore o per dei capi, il reggiseno adatto deve essere di sostegno, anche per chi ha un seno poco abbondante. Fortunatamente in commercio esistono diversi tipi di reggiseno, basta semplicemente selezionare quello adatto.

Vanno benissimo in questo caso i reggiseni imbottiti o cosiddetti push-up per dare volume, a patto che l’effetto dall’esterno, non sia eccessivo e troppo volgare. Scegliere quindi sempre la misura giusta per non creare volumi che risulterebbero vuoti e sgradevoli. Se invece non vuoi ottenere un risultato voluminoso, potresti optare scegliendo un reggiseno senza ferretti e senza coppe.

Il vantaggio di avere un seno piatto è anche quello di poter indossare reggiseni romantici e sexy e lasciar intravedere le bretelle in pizzo senza apparire volgari, come ad esempio indossare la bralette, abbinato sotto a delle scollatura in vista o da portare sotto una camicia semi scoperta.

Bralette in pizzo
Credit: Via Pinterest


Sconsigliati invece sono i reggiseni sportivi, che ottengono l’effetto contrario, in quanto premono il seno a diventare piatto, mentre sono utili per sostenere il seno durante l’attività fisica.

Il reggiseno deve essere il nostro migliore alleato amico, perché oltre a sostenere il seno deve essere anche strategico, evidenziando i volumi laddove mancano.


Quali abiti indossare per valorizzare un seno piccolo


La scelta degli abiti giusti da indossare è fondamentale per mettere in risalto anche un seno piccolo. Per cominciare, prediligere le scollature a barca e a V anche profonde, il che risultano molto eleganti e mai volgare proprio perché non c’è sotto un seno prosperoso.

Anche i modelli di abiti e maglie arricciate sotto il seno che fanno volume sul davanti, sono perfetti per mettere in evidenza il seno, così come gli abiti e i top bustier sono una scelta vincente per sostenerlo e aumentarlo in maniera notevole.

Abiti che valorizzano seno piccolo
Credit: Via Pinterest


Ottimi anche abiti, top corti e crop top che lasciano la schiena nuda, da indossare senza reggiseno oppure, se proprio si desidera un sostegno, mettere un reggiseno in silicone auto-adesivo. L’effetto sarà strepitoso e molto aggraziato. Il segreto di indossare un top corto è quello di togliere l’attenzione dal seno piatto e lasciarlo scivolare sul resto del corpo proprio nella zona ventre, evitando però di non mettere troppo in esposizione la pancia per non risultare troppo goffa.

Un’altra soluzione per distogliere l’attenzione dal seno (attenzione non stiamo dicendo che bisogna nasconderlo), è quella di indossare delle gonne che siano lunghe, corte, a vita alta, l’importante è mettere in risalto le gambe, senza risultare troppo volgare.

E la scelta del costume per seno piccolo? Tranquille, abbiamo pensato proprio a tutto! La scelta del costume da bagno che possa essere un bikini, un triangolo, intero, a fascia o quello che volete, è molto importante per valorizzare un seno piccolo.  Ma quali sono i costumi da bagno per chi ha un seno poco abbondante? Sicuramente vi consigliamo di selezionare costumi da bagno colorati, di diverse fantasie, con ruches e volant, perline e imbottito. Vietato il triangolino e il balconcino soprattutto se sono monocolore, la vostra silhouette, risulterebbe piatta e poco attraente.

Questi invece sono alcuni capi che non valorizzano un seno piccolo, pertanto noi vi sconsigliamo di utilizzare i seguenti vestiti:

  • Top a fascia
  • Scollature a cuore
  • Top oversize

Mentre bisogna prediligere per questi capi, per ottenere un seno voluminoso:

  • Cinture e accessori vari
  • Minigonne
  • Reggiseno imbottiti (push up, bralette)
  • Top corti o crop top
  • Pantaloni e gonne con diverse fantasie e stampe
  • Scollature profonde
Gigi Hadid: vestito sexy
Credit: Via Pinterest


Tessuti e stampe da preferire


Un trucco per non accentuare il seno piccolo è quello di privilegiare le stampe di qualsiasi tipo, anche quelle più audaci. Spazio anche a ruches, volants, paillettes e decorazioni di ogni genere, perfette per dare visibilità e volume anche ad un seno non prosperoso. Scegliere fra le fantasie disponibili e i decori non è difficile, le varietà a disposizione sono tantissime.

Credit: Via Pinterest


A differenza di altri tessuti, i capi lavorati dai tessuti sottili, mettono in evidenza parti del corpo un po’ scarni, lasciando a desiderare la figura. Consigliati invece i tessuti spessi e dalle fantasie o pattern importanti per creare un’illusione ottica, come ad esempio le righe (quelle strette e piccole), che se da una parte tendono ad allargare la silhouette, dall’altra possiamo approfittarne per donare un volume al seno.


Anche i gioielli e accessori valorizzano il seno piccolo


Largo anche ai bijoux, decisamente immancabili da indossare per distogliere l’attenzione dal seno e che comunque lo arricchiscono anche se è piccolo. Oltre a collane, anche vistose, e orecchini con pendenti o cerchioni, fra i gioielli rientrano anche gli accessori come cerchietti, fascette, cinture e occhiali sono da scegliere con una montatura originale. Per chi ha una silhouette a clessidra, può ritenersi fortunata in quanto abbinando una cintura in vita, la figura risulta più sottile rispetto al bacino e questo porta l’attenzione sul resto del fisico.


Come ingrandire il seno otticamente


Oltre che ricorrere a reggiseni, abiti e scollature adatte, un’altra soluzione per valorizzare il seno piccolo è quella di ingrandirlo otticamente. Come? Con una tecnica che si chiama contouring, da eseguire solamente dopo aver individuato un reggiseno in grado di sostenerlo.

Con questo trucco particolare è possibile ingrandire otticamente il seno e delinearlo alla perfezione, per farlo risaltare soprattutto quando si indossano abiti scollati.

Credit: Google


Per eseguire il contouring bisogna munirsi di terra scura, cipria chiara e un illuminante da utilizzare creando un gioco di luci e ombre tale da far sembrare il seno più grande. Per eseguire questa tecnica occorre una certa manualità e conoscenza dei prodotti da utilizzare, per cui è consigliabile affidarsi ad esperti del settore per ottenere i risultati desiderati.


Share this article

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.